Sotto la villa si estende la antica cantina seicentesca che è stata riportata agli antichi splendori con accurati restauri conservativi.

Le tecnologie più moderne si sposano quindi con la tradizione, con quell'umanesimo storico, poetico, che è patrimonio indissolubile delle società mediterranee produttrici del vino. 
Il risultato di questo mix è l'alta qualità raggiunta dai vini Giustiniana, testimoniata dalla stampa e dall'informazione specializzata, ma soprattutto dai consumatori.